Fire Phone di Amazon a confronto con i concorrenti

amazon fire phone a confronto

Il tanto chiacchierato Fire Phone di Amazon è arrivato, con la sua attraente interfaccia 3D che riconosce la posizione della testa del'utente, e Firefly, uno scanner che identifica (e vi aiuta a comprare) praticamente tutto. Ma a parte queste funzioni, come si rapporta il telefono di Amazon con i principali concorrenti? Scopriamolo insieme.

amazon fire phone a confronto

Per prima cosa parliamo dell’hardware. Il Fire Phone gira con il suo sistema operativo, Fire OS (che a guardare bene, si basa su Android con una pesante customizzazione di Amazon sopra), con un processore quad core 2.2GHz che viene leggermente superato da quello del Galaxy S5, ma per il resto al pari dei concorrenti.

E ora arriviamo a quello di cui tutti parlano: display e fotocamere? Per quanto riguarda le dimensioni e la risoluzione dello schermo, il Fire Phone batte solo l’iPhone 5S (che comunque sarà sostituito a breve). Se si considerano le capacità 3D del telefono di Amazon, confrontare il display da 4.7 pollici e la risoluzione da 720p del Fire Phone con il Galaxy S5 potrebbe essere fuorviante. Il Moto X, però, ha un display da 720p e non è affatto male, anzi. Andrà visto alla prova dei fatti per potere dare un giudizio più concreto.

amazon fire phone a confronto

Il tracciamento 3D, che non è paragonabile a nessun altro al momento, sembrava davvero bello nella demo che ha fatto Bezos durante l’evento di presentazione. E questo fa passare in secondo piano le altre questioni legate al display.

Per quanto riguarda le fotocamere, invece, il telefono di Amazon si avvicina alla cima della classifica. La sua fotocamera frontale da 2.1MP è di gamma media, ma quella sul retro da 13MP batte tutti, tranne quella da 20MP del Galaxy S5 e del Lumia Icon. Ma i megapixel non sono tutto quello che conta quando si parla di fotocamere, come si sa, quindi bisognerà vedere le foto scattate per saperne di più.

Il resto delle specifiche piazzano il Fire Phone nella media dei telefoni di gamma alta, con 2GB di RAM standard e 32 o 64 di storage. Una batteria da 2400 mAh dovrebbe in teoria garantire una maggiore autonomia rispetto all’iPhone 5S e arrivare ai livelli del Lumia Icon e del Nexus 5, ma tutto sta a vedere quanta energia richiedono le quattro fotocamere frontali che permettono la visualizzazione 3D.
Il prezzo è un altro termine di confronto. Il telefono di Amazon, al momento, è un’esclusiva AT&T, solo per il modello da 32GB, a 200 dollari con un contratto di due anni, anche se include l’abbonamento ad Amazon Prime per un anno, del valore di 99 dollari, quindi di fatto costa 100 dollari.
Sembra che Amazon sia testa a testa con i principali telefoni sul mercato, ma molto resta da capire con una prova sul campo. Come sempre, i numeri non sono tutto.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :