Automotive Grade Linux: l’alternativa open source per le automobili

l'alternativa open source di Linux per le automobili

l'alternativa open source di Linux per le automobili
Tra i recenti obiettivi delle aziende dell'IT ci sono i cruscotti delle nostre auto: Apple, Microsoft e Google, hanno tutti rilasciato (o presentato) sistemi di infotainment che rientrano nel loro ecosistema e coinvolgono le quattro ruote. Ma se siete appassionati di open source, sappiate che Linux ha una proposta alternativa: Automotive Grade Linux.

E’ una distribuzione Linux pensata per le auto ed è un progetto nato dalla collaborazione tra la Linux Foundation e un lungo elenco di aziende che operano nell’industria automobilistica, tra cui Jaguar Land Rover, Toyota e Nissan (e scusate se è poco). La prima release della distribuzione, disponibile già per il download in rete, è basata su Tizen IVI, usato in alcuni telefoni, ma anche in alcuni TV e qualche auto.
Cosa offre? Una serie di cose di cui vi proponiamo una lista:

– Homescreen
– Dashboard
– Google Maps
– HVAC (riscaldamento, ventilazione e aria condizionata)
– Riproduzione Media
– Lettore di notizie (AppCarousel)
– Comandi audio
– Bluetooth per il telefono
– Smart Device Link Integration

Insomma, le funzioni base che servono a tutti. Dallo screenshot qui sopra, se ne può vedere qualcuna. Certo ha l’aspetto di una versione Linux per auto, ma per molti questo non è un difetto. La cosa interessante, però, sarà vederlo all’opera.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :