Rewalk : il primo esoscheletro da 70 000 dollari

esoscheletro

E' finalmente arrivato l'esoscheletro alla portata di (quasi) tutti?

E’ finalmente arrivata la democratizzazione degli esoscheletri? 15 giorni dopo che un prototipo concepito da Miguel Nicolelis (Walk again project) è stato utilizzato per il match inaugurale dei mondiali di calcio, è il turno della società americana Rewalk Robotics di annunciare l’arrivo sul mercato del proprio modello.

Con all’attivo un parere favorevole dell’FDA e diversi studi clinici l’apparecchio ReWalk è un esoscheletro portatile robotizzato che innesca il movimento dell’anca e del ginocchio e che permette così alle persone colpite da paralisi di stare in piedi e camminare.

“Per la prima volta le persone paraplegiche potranno acquistare questo tipo di apparecchio e utilizzarlo nella vita quotidiana e ottimizzare i vantaggi psicologici che noi abbiamo osservato nel corso degli studi clinici” spiega Larry Jasinski, PDG di ReWalk Robotics.

Un’alternativa alla sedia a rotelle ma, purtroppo, contraddistinta da un prezzo abbastanza alto: i suoi ideatori hanno annunciato per questo primo modello di un prezzo di vendita di circa 70 000 dollari. Tuttavia gli specialisti del settore stimano che il prezzo di vendita potrebbe abbassarsi presto visto il potenziale di mercato.

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :