Facebook introduce il pulsante “salva” per leggere più tardi

facebook

Se ci fosse un concorso per decidere quale aziende non è mai a corto di idee di sicuro la palma andrebbe a Facebook. Il social network annuncia l'arrivo di un'altra novità integrata nella sua interfaccia: la funzionalità "salva".

Già nel 2013 quest’idea circolava tra le altre sfere della società per arrivare adesso finalmente tra i nostri profili. Facebook avvierà nei prossimi giorni il suo nuovo servizio di “salvataggio”.

In pratica questo servizio, chiamato “Save”, permetterà all’utente di salvare link, articoli, video e quant’altro passa sul proprio flusso di notizie. In questo modo quando vedrete sulla bacheca di un amico un link ad un articolo interessante potrete salvarlo per leggerlo più tardi.

Come spiega Daniel Giambalvo, un ingegnere del social network «Ogni giorno le persone trovano delle cose interessanti su Facebook che non hanno il tempo di esplorare al momento. Adesso è possibile salvare le cose trovate su Facebook per riguardarle più tardi quando si ha più tempo».

Insomma un servizio interessante per l’utente ma che ovviamente l’azienda non offre per pura generosità: avrà infatti l’effetto di moltiplicare le attività sul social network da parte degli utenti, di aumentare i ricavi pubblitare e, ovviamente, di profilare ulteriormente i consumi di contenuti da parte degli utenti (cosa che, si sa, ai giganti del web non basta mai).

Facebook

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :