FitBit approda su Windows Phone 8.1

Fitbit_Flex_

Fitbit il conteggio Step

Fitbit porta l’applicazione per i propri bracciali fitness anche su Windows Phone 8.1 dove mancava un’app ben sviluppata… Ora sono più di 100 i dispositivi sincronizzabili via Bluetooth, e di questi 17 per la piattaforma Windows. Android e iOs erano già ben supportati…

Abbiamo già parlato, oltre un anno fa, di FitBit che con Flex propone un buon esempio di braccialetto elettronico in grado di monitorare il movimento (corsa, passi) ma anche la qualità dei tempi di sonno, con le relative applicazioni per i principali sistemi operativi in modo non solo da poter sincronizzati ovunque i propri dati ma anche da offrire un’indicazione balancing di massima tra le calorie assimilate, a seconda degli alimenti scelti,  e la giusta attività fisica. Sì perché è proprio la flessibilità, e l’apertura delle proprie app al dialogo con app complementari, uno dei punti di forza della proposta FitBit. Oggi arriva l’applicazione gratuita che consente a FitBit di approdare su Windows Phone 8.1.

FitBit_Conteggio WPSteps

FitBit il conteggio Steps

Gli utenti possono possono visualizzare direttamente le statistiche aggiornate di qualsiasi dispositivo wireless Fitbit, accedendo alle diverse metriche di fitness tra cui il numero di passi effettuati, la distanza percorsa, le calorie bruciate, i minuti di attività, gli scalini saliti e la qualità del sonno. La nuova app Fitbit per Windows Phone 8.1  ovviamente è pensata per l’interfaccia grafica Microsoft a Tiles e permette agli utenti con il suo LiveTile di monitorare costantemente i passi effettuati ed essere sempre aggiornati sul progresso rispetto ai loro obiettivi giornalieri, anche senza aprire l’app Fitbit.

L’applicazione è già disponibile per Android, iOs, Windows Phone, e ora il sistema  Win Phone 8.1, nello specifico con queste caratteristiche:

 

  • Statistiche in tempo reale: sincronizza automaticamente via Bluetooth 4.0 tutte le attività svolte e traccia il sonno
  • Fitbit sulla Live Tile: monitorare dalla schermata iniziale i passi effettuati ed essere sempre aggiornati sul progresso rispetto agli obiettivi giornalieri  senza dover aprire l’app Fitbit
  • Monitora i tuoi progressi: statistiche in tempo reale con grafici intuitivi che aiutano gli utenti a tener traccia dei loro progressi e gli obiettivi stabiliti
  • Database alimentare aggiornato: disponibili oltre 350,000 cibi diversi con precisi dati nutrizionali per un allenamento più mirato ed efficace
  • Motìvati: gli strumenti social di Fitbit, come le notifiche e le statistiche, aiutano gli utenti a raggiungere i loro obiettivi con maggiore facilità
  • Resta connesso: possibilità di sfidare amici e familiari con le classifiche e la chat

L’ambito social della proposta FitBit è sempre stato molto curato, non solo come elemento virale positivo, ma proprio come condivisione dei risultati raggiunti e motivo di orgoglio, due fattori che essi stessi fanno parte del piano fitness.

FitBit Flex, uno dei modelli di bracciali proposti da FitBit vanta tra l’altro alcune caratteristiche di pregio che abbiamo provato proprio nella nostra esperienza quotidiana. La possibilità di diventare operativi in pochi minuti, ma anche quella di essere facilmente ceduto a un familiare, e quindi di poter essere associato a un altro account, in poco tempo; inoltre il fatto di essere in pratica incapsulato nel bracciale, esso può essere velocemente estratto per la ricarica, ha un peso minimo, un’autonomia quasi settimanale e l’impermeabilità garantita.

L’invio dei dati dal bracciale Flex, One o Zip che sia, ai dispositivi, avviene via Bluetooth. Sono compatibili oltre 100 dispositivi, tra cui 17 Windows. In precedenza gli utenti avevano a disposizione Fitbit Tracker, sviluppata da Shane Chism, che ha sempre creato non pochi problemi agli utenti. L’applicazione purtroppo al momento è solo in lingua inglese.

Tags :