Colpito da un proiettile, si salva grazie al Samsung Galaxy Mega

un Samsung Galaxy Mega salva il padrone da una pallottola

un Samsung Galaxy Mega salva il padrone da una pallottola
Salva la vita grazie al suo smartphone. Anzi, per essere precisi, grazie al suo phablet. A fare da scudo ad una pallottola che altrimenti avrebbe ucciso l'uomo, è stato un Samsung Galaxy Mega da 6.3, dispositivo appartenente alla categoria di cui l'azienda sudcoreana fa un vanto: i phablet, appunto.

E’ successo in Cina dove due uomini hanno avuto un’accesa discussione dopo che uno dei due ha tentato di rubare il portafogli all’altro. La situazione è degenerata fino ad arrivare all’uso delle armi. Quando uno dei due ha esploso il colpo, la fortuna dell’altro è stata avere il Galaxy Mega nel taschino della camicia, proprio dove il proiettile l’ha colpito.
La foto mostra perfettamente il punto in cui il phablet è stato colpito. E’ chiaro che, ai fini di questa storia, la cosa che ha contato di più è la resistenza del dispositivo, ma cogliamo l’occasione per ricordarne anche le specifiche tecniche.

Il Galaxy Mega ha un processore dual core da 1.7GHz, Android 4.2 Jelly Bean, una batteria da 3200 mAh e una fotocamera da 8 megapixel, oltre allo schermo da 6.3 pollici che ha fatto da scudo alla potenziale vittima di una sparatoria.

[Fonte: BGR]

Tags :