HP SlateBook 14: Android su laptop è più usabile di Windows su tablet

hp slatebook 14

I nostri amici di ITEspresso hanno messo alla prova il nuovo HP SlateBook 14, un ultraleggero dalle ottime prestazioni e un prezzo accessibile. Ma quello che davvero lo distingue dagli altri concorrenti è il sistema operativo scelto: non Windows, né Linux o Chrome OS. Lo Slatebook 14 gira con Android 4.3 Jelly Bean. Una risposta a chi pensa che il sistema operativo di Google non possa andare oltre i dispositivi mobili.

Schermo touch da 14 pollici, l’HP SlateBook 14, ha altoparlanti BeatsAudio e una tastiera in metallo nero non retroilluminata in cui il tasto Windows è sostituito da quello home di Android.

hp slatebook 14

Alla fine del test, il risultato è che è più facile usare Android su un notebook che Windows su un tablet. E’ chiaro, sottolineano da ITEspresso, che non stiamo parlando di un laptop classico con le funzionalità complete che ci si aspetterebbe per poter lavorare in azienda. E’ piuttosto “un sistema che offre le stesse possibilità di un tablet in modo più comodo, soprattutto in una fase di utilizzo stanziale”.
Al suo interno troviamo un processore Nvidia Tegra 4, 2GB di SDRAM e un’unità di storage eMMC da 32 Gbyte. Manca, ed è una pecca per un dispositivo che può essere usato come un tablet, la connessione 3G o 4G.
Insomma, se volete usare Android passando da una comoda tastiera, questa potrebbe essere la scelta giusta ad un costo di 399 euro.
Andate su ITEspresso per leggere la recensione completa e vedere tutte le immagini dell’HP SlateBook 14.

Tags :