Chi è l’autore del testo del Blue Screen of Death? Steve Ballmer in persona

i fallimenti della tecnologia

A chi non è mai capitato di imbattersi in un Blue Screen of Death? Solo a chi ha sempre usato Apple. Ma il BSOD resta comunque il simbolo più conosciuto del crash di un computer. Ma vi siete mai chiesti a chi si deve il testo che appare quando un PC smette di funzionare e appare la schermata blu?

Stando a quanto ha raccontato lo sviluppatore Microsoft Raymond Chen, fu Steve Ballmer a decidere che il messaggio originale di Windows 3.1 non andava bene e andava cambiato.
A quel tempo Ballmer era capo della System Division e fece una visita al team Windows per vedere come andavano le cose. Quando gli mostrarono la funzione Ctrl+Alt+Del, disse: “Va bene, ma non mi piace il testo del messaggio. Non mi suona bene”.

steve ballmer ha scritto il testo del Blue Screen of Death

“Ok, Steve. Se pensi di poter fare di meglio, fallo”, gli risposero. Steve raccolse la sfida e pochi giorni dopo mandò per email il nuovo testo.
Il risultato? La frase, calma quanto frustrante, che conosciamo: “Questa applicazione Windows non risponde più al sistema”.
Il messaggio è stato cambiato solo adesso, con Windows 8 con un testo un po’ più friendly: “Il tuo PC ha avuto un problema e deve essere riavviato. Stiamo raccogliendo informazioni sull’errore e poi lo riavvieremo per te” o qualcosa del genere.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :