iPhone 6 e Plus: LTE più potente, chiamate wi-fi e fotocamera migliorata

iphone6_presentazione10

Negli iPhone 6 e Plus appena presentati, c'è anche una nuova generazione di processore M, l'M8, in grado di tracciare l'attività fisica e di stabilire se l'utente sta correndo, andando in bici, di stimare le distanze percorse e l'altezza dei gradini che avete fatto. Entrambi i telefoni includono un barometro per misurare la pressione dell'aria. La connessione LTE è più veloce di sempre, ovvero 150Mbps contro i 100 precedenti e per sfruttare meglio questa banda, Apple ha adottato la tecnologia VoLTE, così le chiamate vocali possono viaggiare via rete. Il wi-fi è 802.11ac, tre volte più veloce delle generazioni precedenti. Apple introduce anche le chiamate via wi-fi per quando la connessione wireless funziona meglio della copertura telefonica. In Usa, il servizio sarà supportato da T-Mobile.

iphone 6 e iphone 6 plus fotocamera

La fotocamera è iSight da 8MP, con una nuova tecnologia chiamata FocusPixels. Coppie di pixel dedicate alla funzione, utilizzano un sistema nuovo per stabilire se l’immagine è a fuoco oppure no consentendo una messa a fuoco due volte più veloce e una maggiore riduzione del rumore. Il processore del segnale di immagini nell’A8 è di nuova generazione e può eseguire riconoscimenti facciali migliori, oltre che del sorriso e del battito di ciglia.

L’iPhone 6 ha lo stabilizzatore di immagini digitale, mentre quello del Plus è ottico. L’M8 permette alle immagini di regolarsi automaticamente, ma solo sull’iPhone 6 Plus. Entrambi possono girare video a 1080p a 30 o 60fps e in slow motion a 120 o 240 fps.
E la tecnologia Focus Pixels interviene anche nei video permettendo la messa a fuoco automatica continua.
Aggiornamenti anche per la fotocamera FaceTime HD, con un’apertura dell’obiettivo dell’80% più luminosa e un miglior riconoscimento facciale e la fotocamera frontale adesso include anche la modalità “burst”.

iphone6_presentazione10