Il più grande dinosauro predatore era metà anatra e metà coccodrillo

dinosauro

Nell'immaginario collettivo, il dinosauro era una bestia impressionante, terrificante perfino per i predatori più grossi.

Eppure secondo le ricerche più recenti questi animali sono stati descritti in maniera molto più imponente di come effettivamente erano. Sapevate, ad esempio, che il più grande predatore mai conosciuto era metà anatra e metà coccodrillo?

No, il più grande dinosauro predatore mai conosciuto non era il Tyranosaurus Rex, ma lo Spinosaurus aegyptiacus – almeno questo è quello che ci dicono i fossili scoperti finora. Con 15 metri di lunghezza, una potente mascella ed una enorme cresta sul dorso, la bestia abitava le terre dell’Africa del Nord circa 95 milioni di anni fa.

E’ stato scoperto circa un secolo fa, ma il suo vero aspetto è stata rivelata solo di recente.

L’animale in questione non manca di interesse: si tratta del primo “dinosauro non aviario adattato all’acqua” secondo il paleontologo Paul Sereno. Lo studioso fa parte della squadra di ricercatori che ha ricostruito lo Spinosaurus aegyptiacus in base alle recenti scoperte del paleontologo tedesco Ernst Stromer.

Questo predatore era un voracissimo mangiatore di pesce che catturava in acque poco profonde. Secondo le parole di Paul Seren: « una chimera – metà anatra, metà coccodrillo ».

dinosauro

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :