Con iOS 8 Apple non potrà dare i vostri dati alle autorità (ma c’è il trucco)

iod 8 cambia criptazione

iod 8 cambia criptazione
Poco prima della diffusione di iOS 8, Apple ha annunciato che il nuovo software rende impossibile per l'azienda consegnare i dati di un telefono o un tablet che gira con iOS 8 alle forze dell'ordine, anche in presenza di un mandato.
Con iOS 8, Apple ha cambiato il sistema di criptazione ed ora è tale per cui l'azienda non è in grado di accedere ai dati protetti con passcode sui dispositivi degli utenti.

Apple potrà comunque accedere ai dati conservati su iCloud, il che significa che questi dati potranno essere consegnati in caso di richiesta da parte delle forze dell’ordine o della giustizia.

Cupertino continua a mantenere la possibilità di accedere ai dati protetti da passcode sui dispositivi che girano con le versioni precedenti del sistema operativo fino ad iOS 7,compresi SMS, messaggi su iMessage, MMS, foto, video, contatti, registrazioni audio e cronologia delle chiamate.

Le nuove impostazioni potrebbero comportare dei problemi per gli utenti iOS 8 perché non potranno più chiamare l’assistenza di Apple per accedere ad un dispositivo bloccato quando dimenticano il passcode. L’unico modo per risolvere sarà sovrascrivere con l’ultimo backup salvato su iCloud (e se avete fatto il backup su iCloud, lì tutto è accessibile).

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :