Invenzioni: il carrello per la spesa perfetto

carrello

E' spesso nella categoria degli oggetti più ordinari che si possono ritrovare le invenzioni più originali. Prendete un semplice carrello da supermarket per esempio. Dalla sua invenzione, nel 1948 non è cambiato molto. Ecco spiegato il motivo per il quale "Uplift" ha vinto il primo premio nel concorso per inventori indetto dalla James Dyson Foundation.

Non sorprende quindi che Uplift si sia aggiudicato il primo premio e faccia grandemente parlare di lui. Yen Le Loftin, giovane designer industriale, ha avuto l’idea di questo carrello di nuova generazione mentre studiava all’Università di Houston. In particolare questa designer si è appassionata allo studio del design transgenerazione – un design che punta a ideare oggetti utilizzabili da tutte le fasce d’età.

Caricare e scaricare il carrello nel portabagli è una gran scocciatura nonché una perdita di tempo, ne converrete. E ciò è particolarmente vero per le persone che hanno qualche difficoltà fisica.

Dopo 30 prototipi, è nato l’Uplift, che colma perfettamente il vuoto tra il carrello e il portabagagli dell’auto.

Con dei piedi simili a quello di una barella, il carrello pòu essere inserito nel portabagagli con estrema facilità. non resta che sollevare i piedini e piegarli e chiudere il portellone.

Yen Le Loftin spera che il premio ricevuto le permetterà di entrare in contratto con degli investitori e degli esperti per brevettare la sua invenzione e produrre i primi esemplari.

carrello

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :