Ello già vittima del primo attacco DDoS

ello sotto attacco DDoS

Avete già sentito parlare di Ello? E' un nuovo social network che si è presentato online con il chiaro intento di dare del filo da torcere a Facebook. Non è il primo, non sarà l'ultimo: tutto sta a vedere se ci riuscirà. Ci aveva già provato Diaspora, solo per fare un esempio, con risultati non brillanti.

In ogni caso, non ha fatto in tempo ad essere lanciato che Ello è subito stato vittima di un attacco DDoS.

ello sotto attacco DDoS

Il sito è andato giù ieri ed è rimasto inusabile per 35 minuti durante i quali i tecnici sono riusciti a fronteggiare gli autori del DDoS.
Il piano su cui Ello vuole sfidare Facebook è una piattaforma libera da pubblicità e che non raccolga i dati degli utenti, una possibilità che secondo i fondatori attirerà molti utenti. Nei primi due giorni sono stati 31.000 i profili aperti su Ello: un ottimo risultato che certamente attira l’attenzione sulla piattaforma, anche quella di chi lancia attacchi DDoS, una pratica che sembra essersi particolarmente sviluppata nell’ultimo anno e che impone alle aziende una maggiore attenzione sul fronte delle misure di sicurezza.

[Fonte: Gizmodo USA]

Tags :