DHL autorizzata alle consegne via drone in Germania

dhl

Si parla spesso negli ultimi tempi, di droni e del loro utilizzo nella nostra vita quotidiana. Potrebbero avere un ruolo fondamentale nel settore delle consegne. In Germania, ad esempio DHL è appena stata autorizzata a effettuarle via drone.

DHL potrà quindi inviare i suoi pacchi grazie a un drone concepito specialmente per questo scopo. Ma prima di gioire, bisogna precisare che il suo utilizzo sarà limitato solo a prodotti di prima necessità come ad aesempio i farmaci e solo per una destinazione particolare come l’isoletta di Juist, a Nord Est della Germania.

Il « Parcelcopter » potrà decollare (esclusivamente di giorno) dalla stazione di Norddeich, percorrere 12 km – alla velocità di 65 km/h circa e all’altitudine di 50 m – per raggiungere l’isola con circa 2 000 abitanti e atterrare sulla base installata appositamente.

Un corriere a quel punto preleverà il collo e lo porterà alla destinazione finale

Per salvaguardare lo stato della merce, DHL ha ideato un «un contenitore speciale estremamente leggero, e resistente alle intemperie e impermeabile».

Per il momento non è ancora stato comunicata nessuna data di lancio.

Quanto alla possibilità di estendere le consegne via drone da parte di DHL, il costruttore resta prudente: «Attualmente, non ci sono piani specifici in vista per potere utilizzare il Parcelcopter per le consegne ordinarie».

Non è quindi ancora arrivato il tempo di « Prime Air » di Amazon o di «Wing» di Google, che tentano ancora di ottenere le autorizzazioni ufficiali necessarie.

Screen Shot 2014-10-01 at 12.28.33

[Fonte: Gizmodo.fr]

Tags :