A Parigi, gli Oculus Rift per scoprire come nasce la Nissan del futuro

nissan parigi oculus rift

Nissan ha presentato oggi, in occasione del Salone dell'Auto di Parigi, tutte le sue novità, tra cui alcuni prototipi altamente tecnologici.
Presenti per la prima volta in Europa sulle passerelle parigine dell'auto, i modelli concept IDx Freeflow e IDx NISMO rappresentano un innovativo approccio di Nissan alla progettazione automobilistica.

nissan parigi oculus rift

Ricorrendo a tecnologie per la realtà virtuale, ovvero agli Oculus Rift, Nissan è in grado di mostrare ai visitatori dello stand parigino dell’azienda, l’iter progettuale in modo nuovo e coinvolgente. IDx Freeflow e IDx NISMO sono una co-creazione a opera di Nissan e dei giovani nati a partire dal 1990, i cosiddetti “nativi digitali”: entrambe le vetture, sviluppate mediante questa nuova procedura sperimentale, presentano caratteristiche tecniche “pensate per riflettere idee, sogni e desideri dei guidatori di domani” fa sapere Nissan.

nissan parigi oculus rift

Arriverà nelle concessionarie nella dicembre, invece, il nuovo modello RS che arricchisce la gamma di auto stradali NISMO. Presentato in anteprima al Motor Show di Ginevra 2014, e in esposizione a Parigi, Juke NISMO RS è frutto di un accurato programma di sviluppo firmato NISMO e segue le orme dell’ammiraglia Nissan GT-R NISMO. Con un carattere ancora più performante dovuto al motore da 218 CV, un telaio ulteriormente affinato, freni più potenti e dotazioni extra, il nuovo RS si presenta come una versione ancora più estrema ed efficiente dell’acclamato crossover compatto di Nissan.

[Fonte: Nissan]

Tags :