Due hackaton a Milano per sviluppare app per smartglass

smartglass epson

smartglass epson
Due hackaton di 24 ore dedicati allo sviluppo di app nei settori food e fashion destinate agli smartglass Moverio BT-200. A lanciarle sono Epson Italia ed H-FARM, la piattaforma nata per aiutare giovani imprenditori nel lancio di piccole imprese innovative in ambito digitale.

Le due aziende hanno siglato una partnership tecnologica che si svilupperà con una serie di attività, iniziative e collaborazioni “volte a coinvolgere le menti più giovani, brillanti e creative nell’individuare nuove aree di utilizzo per i prodotti pensati da Epson per il mondo della wereable technology e per il commercio 2.0”.
Fra gli obiettivi dell’accordo tra le due aziende vi è la creazione di applicazioni e software per i prodotti Epson Moverio BT-200 e per le stampanti fiscali TMi, ma anche l’individuazione di nuovi ambiti e tipi di utilizzo. L’ecosistema di H-FARM è si prepara a diventare l’ambiente ideale in cui sviluppare queste attività. Per questo sono state organizzate due maratone hackathon (nei weekend 18-19 ottobre per l’ambito food e 22-23 novembre per l’ambito fashion) che saranno precedute il venerdì pomeriggio da un workshop in cui Epson presenterà caratteristiche e possibilità di applicazione dei prodotti, in modo che i developer abbiano tutti gli elementi per sviluppare progetti che semplifichino l’esperienza d’uso dei servizi digitali alle persone e alle aziende.

Tags :