Solo 7000$ per la voce di Dart Fener del primo Star Wars

dart fener

Quando si pensa ai grandi blockbuster americani, si dà per scontato che le somme in gioco siano necessariamente colossali e che i cachet degli attori siano necessariamente faronici. Ma ci sono delle eccezioni. Sappiate che per il primo film di Star Wars, James Earl Jones, l'emblematica voce di Dart Fener, ha guadagnato solo 7.000 $.

Difficile da credere ma è la verità! Nel 1977, James Earl Jones ha guadagnato solo 7.000 $ per avere prestato la voce a Dart Fener nello « Star Wars : Episode IV – Una nuova speranza». Oggi, con l’inflazione, sarebbero 26 000 $, ma in ogni caso si collocano ben lontano dai cachet multimilionari dei grossi film di oggi.

All’epoca James Earl Jones ne è stato molto contento: « Mi avevano dato 7 000$ e pensavo di essere stato ben retribuito » ha dichiarato qualche hanno fa all’« American Film Institute« .

L’attore non ha fatto dichiarazioni riguardanti il compenso degli episodi V e VI ma è facile immaginare che sia aumentata se è vero che la fortuna di James Earl Jones è stimata oggi attorno ai 45 milioni di dollari.

Tags :Sources :Gizmodo.fr