E gli ex dipendenti denunciano Sony: “Non ha tutelato i nostri dati”

sony

La storia dell'hack a Sony Pictures non accenna a chiudersi. E peggiora di giorno in giorno, per Sony. L'ultima novità è che gli ex dipendenti hanno fatto causa all'azienda perché non ha saputo (o voluto?) tutelare i loro dati personali e le informazioni che li riguardano.

Due ex dipendenti, per la precisione, hanno indetto una class action contro Sony e chiedono un risarcimento in denaro per un non precisato danno . Michael Corona, che ha lavorato a Sony dal 2004 al 2007, e Christina Mathis, che invece è stata dipendente dell’azienda tra il 2000 e il 2002, hanno presentato una denuncia alla corte federale della California ieri. Ora Sony ha un altro problema da risolvere, perché non è escluso che anche altri ex dipendenti, prendano esempio e le facciano causa.

Tags :Sources :gizmodo usa