Insegnare il creazionismo rende i bambini meno intelligenti

creazionismo

Da alcuni anni, soprattutto negli Stati Uniti imperversa il dibattito tra evoluzionismo e creazionismo.

Ovviamente, un geek che si rispetti non può che parteggiare per Darwin e Big Bang. Ma soprattutto dall’altro lato dell’Oceano i fan del creazionismo non sono pochi.

Bill Nye, alias « The Science Guy », ad esempio, è davvero esasperato da coloro che pensano che il nostro Mondo non abbia più di 6.000 anni.

« Secondo le ultime stime la Terra ha 4,54 miliardi di anni », ma « il problema, è che ci sono adultri con opinioni molto conservatrici e che sono davvero reticenti nell’insegnare l’evoluzione ai bambini »

Insomma, si indigna Bill Nye, la bibba dice che il nostro mondo ha 5 000 ans… e queste persone sperano di utilizzarlo come sostituto di un libro scientifico. »

E questo secondo « The Science Guy » è nefasto per l’intelligenza dei bambini: «non avranno la fondamentale possibilità di mettere tutto in discussione, di utlizzare un approccio scettico per scoprire il mondo. » E questo è ancora più grave se accade nella società « tecnologicamente più avanzata del mondo »…

Tags :Sources :Gizmodo.fr