No, Walt Disney non si è fatto criogenizzare

disney

Tra le numerose leggende urbane che circondano Walt Disney c'è quella secondo la quale si sarebbe fatto criogenizzare.

Il papà dei cartoni animati è quindi destinato a ritornare in un futuro più o meno lontano? Impossibile, in realtà il creatore di Topolino si è fatto cremare.

Questa credenza popolare è nata tra la fine degli anni ’60 e gli anni ’70. All’epoca la gente si interessava parecchio a questo tipo di scienza futurista. Probabilmente per effetto della sua presenza in molti romanzi e film di fantascienza.

Bob Nelson, un ex riparatore di TV, nel 1966 (anno della morte di Walt Disney) diventa presidente della California Cryogenics Society.

Ed è proprio a causa sua che questa leggenda urbana ha preso piede, visto che nel 1972 ha dichiarato al Los Angeles Times :

Walt Disney voleva essere congelato. Sono in molti a pensare che l’abbia fatto e che il sia corpo sia stato conservato congelato da qualche parte del sotto suolo. La verità è che Walt ha perso la sua chance. Non ha lasciato nulla di scritto e quando è morto la famiglia non ha voluto procedere. Hanno preferito la cremazione. Io stesso ho visto le ceneri. Sono nella Foresta Lawn. Due settimane più tardi abbiamo congelato il primo uomo. Se Disney fosse stato il primo, la notizia avrebbe avuto titoli eclatanti in tutto il mondo e avrebbe dato un grande impulso alla criogenia. Ma è andata così.

Chissà se i sostenitori della leggenda metropolitana se ne convinceranno una volta per tutte.

Tags :Sources :Gizmodo.fr