Google a lutto per Charlie Hebdo, dona 250.000 euro

google a lutto per Charlie Hbdo

Il fondo per l'innovazione digitale della stampa, istituito da Google, proprio in Francia, ha donato 250 mila euro alla redazione di Charlie Hebdo, il settimanale satirico oggetto, mercoledì scorso, di un terribile attacco terroristico durante il quale sono morti dodici tra vignettisti e collaboratori.

Il contributo di Google, che si associa ad uno altrettanto sostanzioso di una serie di altri editori, permetterà al settimanale di uscire mercoledì prossimo con una tiratura di un milione di copie per le quali si prevede già il tutto esaurito. Intanto, oggi la home di Google mostra un nastro nero, in segno di lutto e di cordoglio per le vittime dell’attacco. Mentre scriviamo, arriva la notizia che i due terroristi ritenuti responsabili dell’attacco, sono morti durante un blitz della gendarmeria francese dentro la piccola tipografia in cui si erano barricati sequestrando il proprietario. Oltre a loro due, è morto anche un terzo terrorista che aveva preso in ostaggio cinque persone dentro un supermercato kosher (cioè destinato alla popolazione ebraica).

Tags :