Nikon D5500, la prima reflex Nikon con monitor touchscreen

nikon d5500

Da poco presentata sul mercato, la nuova D5500 è la prima reflex di Nikon in formato DX con monitor touch screen ad angolazione variabile. L’intervallo di sensibilità ISO 100-25.600 abbinato al sensore DX da 24,2 megapixel consentono di catturare immagini nitide e dettagliate.

Il corpo, più leggero e sottile del modello precedente, la rende più maneggevole e pratica da usare, mentre il wi-fi incorporato permette di inviare le immagini in rete passando da un qualsiasi dispositivo mobile, oltre che di controllare la macchina dal dispositivo remoto.

obiettivo nikkor nikon d5500

La messa a fuoco è affidata al sistema autofocus Nikon a 39 punti con nove sensori centrali a croce che permette di tenere sempre a fuoco il soggetto. La velocità di scatto è pari a 5 fotogrammi al secondo e questo significa che potrete catturare movimenti imprevisti, espressioni del viso improvvise o scene che altrimenti vi sfuggirebbero.
Lo schermo touch aggiunge funzionalità interessanti. Quando componete attraverso il mirino, potete addirittura sfruttare le opzioni del touch screen della fotocamera abilitando il pulsante touch Fn che permette di regolare velocemente e con un dito le impostazioni principali (naturalmente, con il monitor “aperto”). Alla funzione Fn touch si possono assegnare fino a otto regolazioni tra cui punti AF, modi area AF, diaframma e sensibilità ISO.
Naturalmente, la D5500 è in grado di registrare video in full HD con una frequenza di 50p/60p.

obiettivo nikkor nikon d5500

Le immagini possono essere scattate in sette modi, inclusa la nuova impostazione Uniforme “Flat” che conserva fedelmente tutti i dettagli e preserva le informazioni relative al tono, sia nelle alte luci sia nelle ombre.
La macchina è accompagnata dalle ottiche Nikkor e da due flash Nikon: l’SB-300, compromesso perfetto fra prezzo e prestazioni, e l’SB-500 che vanta una luce LED interna ad alta intensità, ideale per illuminare in modo continuo la scena durante la registrazione dei filmati.

Tags :