Ecco come la funzione Priorità di Android Lollipop salverà i vostri sonni

priorità android lollipop

Tre le nuove funzioni che Android ha introdotto con Lollipop c'è anche la Priorità. L'avete già scoperta? No? Ve la spieghiamo noi. Permette di non essere disturbati per un certo periodo di tempo che stabilite voi, pur permettendo alle persone che volete che vi raggiungano in caso di emergenza di poterlo fare. Sostituisce la funzione silenzio che è sparita.

La cosa bella della Priorità è che potete impostare specifiche app e specifici contatti che sono autorizzati a interrompere il vostro sonno (o anche una riunione o il cinema o quello che vi pare). Vale la pena sottolineare che riguarda solo l’audio del telefono e che le notifiche continueranno comunque ad arrivare, sebbene silenziosamente.

Come si lancia

Il modo più facile è tramite i pulsanti del volume. Alzate o abbassate il volume e poi toccate Priorità sulla finestra che si apre. Potete scegliere se lasciare la modalità per un tempo indefinito (ovvero finché non la disattivate) o se impostarla per un’ora. Toccate il pulsante più o meno se volete estendere o ridurre il tempo in cui volete mantenere la modalità attiva.

priorità android lollipop

Se non volete impostare la Priorità manualmente, potete programmarla. Toccate l’icona con l’ingranaggio in alto a destra nella finestrella. In basso, nello schermo, selezionate l’opzione del giorno e scegliete in quale giorno della settimana preferite che si attivi. Potete fare la stessa cosa con l’ora, così che non vi svegli dopo che andate a dormire.

Configurare la modalità Priorità

Potete scegliere a quali eventi, app e contatti permettere di interrompere il silenzio. Se guardate nella schermata Interruzioni (sotto Impostazioni, suoni e notifiche) avrete la possibilità di selezionare quello che preferite. Ricordate che la sveglia non sarà influenzata, il che significa che comunque, all’ora stabilita suonerà per svegliarvi.

priorità android lollipop

Quando arrivano i messaggi o le chiamate, l’impostazione di default permetterà di sentirle da chiunque arrivino. Toccate chiamate/messaggi dal link e potete limitare l’accesso solo ai contatti che selezionerete dalla vostra lista o solo a quello che avete già impostato come preferiti.

Interruzioni delle app

Le singole app possono essere configurate per permettere, ad esempio, a WhatsApp di mandare notifiche audio, ma non a Snapchat. Da Suoni e Notifiche, scegliete l’opzione delle notifiche delle app e selezionate le app che preferite. Selezionate l’opzione indicata come Priorità e le appe che avete scelto rimarranno escluse.

priorita_android3

Come con le chiamate e i messaggi, le notifiche delle app che non avete scelto, sono ancora visibili sullo schermo come sempre, ma gli avvisi audio sono disabilitati. Potete anche impostare il telefono perché non mostri alcuna interruzione anche dal pop-up del volume, ma questo escluderà anche la sveglia, quindi state attenti ad usarlo con cautela.
La modalità Priorità è pensata per potere essere raggiunti in caso di emergenza ma anche di non essere disturbati quando non volete. In alternativa, se volete che proprio niente e nessuno vi interrompano mai, toccate l’opzione “nessuna” nella finestra di dialogo del volume.

Tags :Sources :FieldguideVia :Gizmdo USA