“Mamma! Ho la fobia della scuola!”

fobia

Se la semplice idea di alzarvi e andare a scuola vi provoca mal di testa, nausea e tremori potreste avere la fobia della scuola o didascaleinofobia.

Potreste pensare che il disturbo si attenui nel week end. E invece la domenica è anche peggio. Il pensiero che l’indomani bisogna tornare nell’odiato edificio provoca ansia, panico e depressione.

Si chiama fobia della scuola e non è uno scherzo. Secondo uno studio condotto da Burke e altri autori, ne soffrono 1,3% degli adolescenti tra i 14 e i 16 anni e tra il 4,1% il 4,7% tra i bambini di età tra i 7 e gli 11 anni. Insomma nel 5% dei bambini in età scolare è stato riscontrato un “rifiuto della scuola”

Questa paura viscerale può manifestarsi in molti modi: avere malesseri continui (mal di testa, ma di stomaco febbre) che impediscono una regolare frequenza scolastica.

Può sembrare la normale svogliatezza di cui tutti in qualche momento del nostro percorso scolastico abbiamo sofferto. Ma, in realtà, si tratta di un disagio molto più serio che rischia di pregiudicare del tutto il successo scolastico di bambini e ragazzi e perfino la loro futura capacità di farsi strada nel mondo a livello sociale e lavorativo a causa di un autostima bassa.

In casi più gravi può addirittura sfociare in schizofrenia.

Se i vostri figli o voi stessi pensate di soffrirne è bene rivolgersi ad un terapeuta per una soluzione efficace.

Tags :Sources :Gizmodo.fr