Easy Put: mettere in carica i vostri gadget non è mai stato così facile

easy put

Lo sappiamo, siamo davanti a uno di quei problemi che affliggono la quotidianità di tutti noi: collegare una presa all'impianto elettrico per accendere una lampada, ricaricare lo smartphone o il tablet. Un'operazione che può richiedere qualche preziosissimo secondo della nostra già sovraffollate giornate (sì, sì, siamo ironici...).

Qualcuno ha pensato di affrontare la questione una volta per tutte con Easy Put, una presa che rende il collegamento dei dispositivi elettrici più facile che mai. I buchi sono circondati da un piano che scivola dolcemente verso l’interno, il che significa che se per caso non li centrate subito, l’inclinazione vi condurrà nella direzione giusta, senza perdite di tempo.

Quindi, se avete preso troppi caffè e vi tramano le mani, se qualcuno vi ha fatto andare su tutte le furie e non riuscite a concentrarvi sulla presa o qualunque sia la ragione per cui quest’operazione vi riesce più complicata di quanto dovrebbe essere, Easy Put può essere la soluzione. L’idea, in realtà, è applicabile a diversi usi simili: il jack degli auricolari, le porte USB o qualsiasi altra cosa vi venga in mente.

Peccato che si tratti solo di un prototipo e che non ci siano notizie, al momento, della messa in produzione della Easy Put. E neanche un tentativo di crowdfunding. Dov’è Kickstart, quando serve?

Tags :Sources :Gizmodo USA