Ecco come modificare i limiti di velocità sul navigatore, con Coyote, in tre mosse

coyote limiti di velocità

Viaggiate in autostrada, magari sulla Firenze-Bologna o su una di quelle autostrade in cui i limiti di velocità cambiano ogni pochi chilometri. Che fate, per non prendere la multa? Seguite le indicazioni del navigatore, no? Ma capita che i limiti vengano modificati e che il navigatore non possa essere aggiornato. La multa è assicurata.

A corrervi in aiuto, in questo, c’è Coyote che permette di correggere i limiti di velocità sul vostro navigatore

L’azienda Coyote, infatti, ha immesso nel mercato i primi dispositivi al mondo in grado di modificare e salvare i limiti di velocità. Individua – cambia – salva sono i tre semplici passaggi per evitare di farsi sorprendere da un cartello posizionato male o non visto.

coyote limiti di velocità

Una volta individuata l’incongruenza tra la segnaletica stradale e l’indicazione della mappa, l’automobilista può cambiarla e salvarla sul proprio dispositivo fino a quando necessario.
L’informazione viene registrata automaticamente dalla centrale operativa Coyote, che, una volta verificata, la renderà disponibile a tutta la community di utenti. I vostri dispositivi, dunque, potranno essere aggiornati in tempo reale grazie alle segnalazioni degli altri automobilisti e voi stessi potrete contribuire alla sicurezza degli altri. Interessante, no?

Tags :