Come ci si mantiene in forma nello spazio?

spazio

Bisogna allenarsi nello spazio? La risposta è sì, e anche molto!

spazio

Quando si trascorre molto tempo nello spazio in una situazione di microgravità le ossa e i muscoli degli astronauti rischiano di indebolirsi a causa della mancanza di carico data dall’assenza di peso.

Per questa ragione gli astronauti devono allearsi molto (addirittura per ben due ore e mezza al giorno) e con delle macchine particolari per aggiungere un certo carico all’attività motoria.

La Stazione Spaziale Internazionale, per esempio, è equipaggiata con una vera e propria “palestra dello Spazio” che include diversi macchinari, tra cui l’Advanced Resistive Exercise Device (ARED) che potete vedere nel filmato qui sotto.

Qualche giorno fa Samantha Cristoforetti ci ha raccontato i segreti della nutrizione nello Spazio e, con la collaborazione dello chef Stefano Polato, ci ha mostrato come si preparano alcuni dei pasti che ha portato sulla ISS.

Oggi, con il video pubblicato sul sito Avamposto 42, dedicato alla Missione Futura, l’astronauta italiana Samantha Cristoforetti, al momento in missione sulla ISS, ci spiega come funziona l’utilizzo nello Spazio dell’ Advanced Resistive Exercise Device.

E voi? Vi allenate abbastanza? Siete in forma? Ricordate che sulla Terra non potete neanche appellarvi alla giustificazione dell’assenza di peso!

Tags :Sources :Avamposto42