L’antenato del Kindle è nato nel 1922

l'antenato del Kindle è nato nel 1922

Pensatelo come una versione antesignana dell'attuale Kindle, tranne che a quel tempo Amazon non era altro che il nome di un fiume, ancora. Questa "macchina da lettura tascabile" è stata inventata dall'ammiraglio Bradley Fiske all'inizio degli anni '20 e pensata per contenere un'intero racconto in un piccolo dispositivo.

Con appena 15 centimetri di lunghezza e 4 di larghezza, il proto-Kindle poteva contenere schede con oltre 100.000 parole, abbastanza per completare La Guerra dei Mondi di Wells.

l'antenato del Kindle è nato nel 1922

Nel giugno del 1922 un articolo del magazine Science and Invention includeva foto del dispositivo, tra cui una di Fiske davanti al futuristico lettore. Certo, tenere questo dispositivo davanti agli occhi per il tempo necessario per completare la lettura di un racconto non doveva essere la cosa più comoda del mondo, ma vi ricordiamo che stiamo parlando del 1922.
Un vero precursore, l’ammiraglio, non c’è dubbio. Volete sapere qual è l’unica cosa davvero antiquata in tutto questo? L’idea che qualcuno potesse davvero leggere 100.000 parole, di qualsiasi cosa argomento si parli. Questo post, ad esempio, è di appena e siamo sicuri che la maggior parte di voi ha già smesso di leggere.
Ok, stiamo scherzando: sappiamo che siete ottimi lettori! (No?)

Tags :Sources :PaleofutureVia :Gizmodo USA