Mwc 2015 – Ecco i nuovi Samsung Galaxy S6 e S6 Edge

samsung

Dopo i rumor dei giorni scorsi, sono stati presentati al World Mobile Congress di Barcellona i nuovi Samsung Galaxy S6 e S6 Edge e il sistema m-payment Samsung Pay.

Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 Edge sfoggiano un nuovo design minimalista in metallo, schermo Super Amoled con tecnologia LTE e densità 577 Ppi e ricarica wireless

Si tratta della nuova coppia top di gamma con Android 5.0 Lollipop presentata a Mwc 2015.
Galaxy S6 ha uno schermo flat S6 Quad HD da 5.1 pollici, la variante S6 Edge ha due profili curvi e display Super AMOLED con densità di 577 pixel per pollice.

Di fatto, è una densità superiore del 77% rispetto al Galaxy S5 e l’11% in più del Galaxy Note 4.

Galaxy S6 Edge è il primo dispositivo dual-curved. Il vetro è, infatti, stato curvato a 800 gradi Celsius. I nuovi device sono disponibili nei colori bianco, oro, nero, l’S6 include anche il blu, il S6 Edge, il verde.

L’interfaccia promette di essere responsive al massimo grado possibile.

galaxy s6

La presentazione è stata condotta dal Ceo di Samsung JK Shin. Shin ha sottolineato come la tecnologia Lte sia al momento “la migliore sul mercato”, mentre il metallo è il 50% più robusto e resistente del metallo usato sulla maggior parte degli smartphone.

Molto efficiente la ricarica: in 10 minuti si immagazzina abbastanza energia per un utilizzo di 4 ore.

Il processore è a 64-bit, realizzato con tecnologia a 14 nanometri. Il nuovo chip è il 35% più performante di quello su Galaxy S4. Samsung adotta DDR4 RAM.

La ricarica wireless è compatibile sia con lo standard WPC che PMA.

La fotocamera frontale monta una lente F1.9 (addirittura il 60% più luminosa) con un sensore da 5 Megapixel che produce immagini con una risoluzione migliore del 60%. La videocamera è HDR.

La fotocamera sul retro è da 16 Megapixel, con lenti f/1.9 e stabilizzatore ottico d’immagine.

Su Edge si possono assegnare colori diversi ai vari contatti, per capire velocemente da chi arriva la chiamata in entrata.

Nuovo è Gear Innovator Edition, che funziona sia con S6 che con S6 Edge.

Altro punto di forza è Samsung Pay, il sistema di m-payment (pagamenti mobili) che funziona in collaborazione con MasterCard e VISA. La sicurezza è affidata a Samsung Knox e all’integrazione di MDM (Mobile Device Management systems). Al sistema NFC (near field communication), che è ancora poco tra i rivenditori al dettaglio, Samsung ha affiancato la tecnologia MST (magnetic secure transmission), usata dal 90% dei retailer.
In questo modo è possibile confermare il pagamento con la semplice scansione della propria impronta digitale.

I nuovi Samsung Galaxy S6 e S6 Edge saranno disponibili in 20 Paesi in tre diverse versioni (da 32GB, 64GB e 128GB) a partire dal prossimo 10 aprile. Il sistema Samsung Pay sarà avviato in estate, per il momento soltanto in Usa e Corea del Sud.

galaxy s6

Tags :Sources :Itespresso.it