Google Now sta per cambiare e diventare imperdibile

google now

A gennaio, Google ha annunciato un programma pilota di Google Now in edizione limitata che permetteva l'interazione tra 40 app di terze parti e l'assistente personale di Android. All'SXSW dello scorso week end, il product manager dell'azienda Aparna Chennapragada ha dichiarato che il programma aprirà presto le porte a tutte le app interessate a partecipare.

Questo significa che applicazioni di terze parti potranno collegarsi a Google Now grazie alle nuove API del programma. È più che un’espansione dell’app di Google e potrebbe rivoluzionarla del tutto trasformandola da un buon assistente virtuale ad un imperdibile hub per qualsiasi cosa abbiate sullo smartphone.
Le possibilità sono infinite, provate solo a immaginarle.

Tags :Sources :gizmodo usa