Quaderno di appunti di Turing venduto a più di un milione di dollari

turing

Alan Turing, il genio che decriptò Enigma interpretato al cinema da Benedict Cumberbatch, non ha scritto molto nella sua vita. Manoscritti e diari sono merce rarissima.

Il miglior esemplare restante era un quaderno di 56 pagine con appunti su “le fondamenta della scienza informatica” che è stato appena venduto ad un’asta a 1.0250.000 di dollari. L’asta era stata indetta lo scorso gennaio.

scritto_turing

Ad accaparrarselo, un anonimo su cui non si conosce alcun dettaglio. Una parte dei proventi della vendita sarà devoluta in beneficenza.
Dopo il suicidio di Turing, il quaderno era finito nelle mani dell’amico, il matematico Robin Oliver Gandy. Questi appunti del matematico inglese non erano mai finiti nell’Archivio Turing e non si era mai visto prima dell’asta.

Tags :Sources :Gizmodo USA