8 consigli di Microsoft per conciliare vita privata e lavoro all’epoca degli smartphone

come sarebbe vivere senza smartphone

Fare a meno dello smartphone, per chi è ormai passato all'uso di questo genere di telefoni, è impossibile. Ma a seconda che lavoro fate, questo può avere dei risvolti negativi. In fondo, si può lavorare da ovunque, in qualsiasi momento della giornata o giorno della settimana.

Ma bisognerà anche trovare un equilibrio, se volgiamo mantenere una vita sociale decente e, ammesso che l’abbiamo, anche una vita privata accettabile.
Per questo Microsoft a chiesto al Dottor Mark Batey, Organizational Psychologist della Business School di Manchester (UK), di stilare una lista di consigli che possano aiutare le persone a essere efficienti e di successo sul lavoro, conciliando al contempo e al meglio la vita privata.

Ecco i consigli del Dottor Batey:

1) Se hai la possibilità di lavorare fuori dall’ufficio, allora prova a farlo in luoghi che ti fanno sentire più a tuo agio. Lavorando in luoghi e orari diversi, si possono organizzare riunioni fuori dall’ufficio in ambienti più stimolanti, consentendo inoltre alle persone di incontrarsi negli orari che preferiscono.

2) Risolvi i piccoli problemi nel tragitto casa-lavoro per affrontare al meglio le vere sfide lavorative in ufficio.

3) Dedica 20 minuti della tua giornata all’esplorazione di nuovi siti o contenuti per liberare la mente e cercare nuove idee. Questa può essere una buona abitudine da adottare quotidianamente nel tragitto casa-lavoro, se vi spostate con i mezzi pubblici.

4) Essere sempre online nelle app di messaggistica può farti sentire obbligato a rispondere, quindi è importante cercare di separare la vita privata da quella professionale il più possibile.

5) Cattura con una nota sul tuo smartphone le tue idee brillanti sempre e ovunque tu sia.

6) Se hai a che fare con un collega maldisposto o con un argomento delicato, è preferibile affrontarli di persona o con una telefonata.

7) Non permettere a una e-mail o messaggio urgente di distrarti se sei vicino a una scadenza o in una riunione. Se è strettamente necessario, conferma di averlo ricevuto e comunica che sarai disponibile a breve.

8) Non preoccuparti delle e-mail prima di dormire. Risponderai sicuramente in modo più ponderato la mattina successiva.

Tags :Sources :Microsoft