Il VivoWatch di Asus non gira con Android e si venderà nei negozi di orologi

asus vivo watch

Il ViVoWatch di Asus non girerà con Android Wear, ma avrà un sistema operativo suo. Ma la notizia migliore è che, secondo quanto riporta SlashGear, avrà una batteria con autonomia pari a 10 giorni. Dieci giorni, gente. Inoltre, a differenza dei concorrenti, non si acquisterà nei negozi di elettronica, ma nei negozi di orologi. Non è dato sapere perché.

Il ViVoWatch non sarà compatibile con tutti i dispositivi Android, ma solo con una selezione di smartphone Asus, con alcuni telefoni di altri produttori e con gli iPhone dal 5 in poi.
Tra i dispositivi compatibili, ci sono anche il Samsung Galaxy Note 3, l’S5, l’S4 e il Galaxy Grand 2 , oltre all’Huawei Honor 6, l’HTC One M7 (801e), l’LG Optimus G Pro, LG G3, il Sony Xperia V, l’SP, lo Z3C, lo Z1 e lo Xiaomi Redmi Note.
Lo smartwatch ha un display da 128 x 128 pixel protetto da Corning Gorilla Glass 3, un accelerometro a tre assi, un sensore ottico per il battito cardiaco con la tecnologia ASUS VivoPulse e un sensore UV.
La connessione è affidata al Bluetooth 4.0, ma si potrà collegare allo smartphone tramite l’app ASUS HiVivo.
Dovrebbe arrivare nei negozi a partire dal prossimo mese al costo di 145 euro circa.

Tags :Sources :SlashGearVia :Gizmodo USA