Google vuole abolire la barra spaziatrice

google_barra_spaziatrice

La tecnologia cerca sempre il modo per produrre dispositivi più piccoli, più sottili e più leggeri. Il nuovo Macbook di Apple è solo l'ultimo esempio. E a quanto pare Google vuole essere della partita, proprio sui laptop. Come? Eliminando la barra spaziatrice dalla tastiera, sembra.

No, l’intenzione non è quella di usare la scrittura predittiva né altri trucchi simili per rimpicciolire il laptop. Un nuovo brevetto presentato da Google ieri, e pubblicato da Quartz, mostra una tastiera in cui la barra spaziatrice è sostanzialmente inglobata nel trackpad. Un click sull’area più in alto del trackpad corrisponde ad uno spazio tra le parole che state digitando.

Il resto del trackpad funzionerà come sempre. Qual è il punto? Beh, questo è un modo per risparmiare qualche centimetro e fare un passo lungo la strada che porta ad un futuro in cui tutto è più piccolo, più sottile e più leggero.
Un brevetto corrisponde ad un prodotto? No, come sappiamo. Ma Google potrebbe sempre decidere di usare il suo Pixel Chromebook come un terreno di prova per nuove soluzioni hardware.

Tags :Sources :Gizmodo USA