Casio Rangeman Limited Edition, siete abbastanza ruvidi per il G-Shock camuflato?

1.Rangeman camo_GW-9400CMJ-3ER

Casio con gli orologi della famiglia G-Shock propone da circa trent'anni cronografi indistruttibili, in una serie di modelli per ogni esigenza e attività all'aperto. Nel 1985 Casio lanciò il primo modello della serieMaster of G di cui fanno parte Mudman, Rangeman, Riseman e Gulfman espressioni radicali della filosofia del brand per cui 'là fuori c'è un mondo terribile fatto di fango, sabbia, immersioni profonde, urti e precipizi'.

1.Rangeman camo_GW-9400CMJ-3ER

Rangeman in camouflage collection, nome in codice GW-9400CMJ-3ER

Ci eravamo innamorati qualche anno fa del primo Rangeman (cinturino nero), invece arriva oggi ed è già disponibile nell’emporio Casio di Milano in Corso Como, la nuova versione di Rangeman in camouflage collection, nome in codice GW-9400CMJ-3ER (chi cerca semplicemente le istruzioni per l’uso per capire tutte le funzionalità lo troverà online digitando il codice 3410). Si fa accompagnare da un altra rivisitazione in limited edition, il Mudman GW-9300CM-1ER.

Caratterizza entrambi il cinturino in resina e fibra di carbonio, e ovviamente il ‘tema’ con la protezione dei circuiti verde militare e il cinturino camuflato da veri marines. Poi si fanno notare gli inserti in arancione brillante.  A noi importano prima di tutto i contenuti tecnici: Casio su Rangeman conferma l’impermeabilità fino a 20 bar di pressione (200 metri), con vetro minerale antigraffio e shock resistant, illuminazione Full Auto LED, la carica senza batteria, grazie a una cornice sul display a cristalli liquidi, talmente discreta (è l’unica caratteristica che si fa notare poco ma che piace molto) che quasi non ci si accorge sia costituita da micro pannelli solari.

In questo modo vi dovete preoccupare solo di non nascondere il vostro gioiellino sotto le maniche della camicia, altrimenti non si carica, oppure quando è scarico limita le sue funzionalità sul più bello. Inoltre sono integrati la bussola digitale, altimetro e barometro grazie alla tecnologia Triple Sensor Ver.3. 

Una certezza: l’ora esatta! Rangeman e Mudman integrano un sofisticato sistema di radiocontrollo per la sincronizzazione automatica con gli orologi atomici posizionati in tutto il mondo. Noi abbiamo sempre apprezzato G-Shock ma non molto per la precisione, (i primi mitici modelli ora riproposti ‘vintage’ accumulavano anche 15 secondi di imprecisione in un mese… un’eternità :-). Di sicuro la precisione non manca al Rangeman. C’è poi la funzione per sapere l’ora di alba e tramonto, mentre Mudman preferisce indicare le fasi lunari. Vai tu a capire il perché questa differenza… Mudman lo vedete in foto qui sotto, ve ne accorgete anche voi, i circa 100 euro di differenza nel prezzo si notano tutti!

Mudman GW-9300CM-1ER

Mudman GW-9300CM-1ER

La nostra esperienza sul campo non è stata male, per nulla. Rangeman GW-9400CMJ-3ER fa dormire sonni tranquilli per quanto riguarda la robustezza. Lo si indossa e poi si potrà anche non toglierlo mai più, non c’è nemmeno da sostituire la batteria. Bene la ricarica (basta la normale luce del giorno – anche tenendolo in un appartamento normale) per non perdere mai energia. Molto bene anche la funzione di sincronizzazione con l’ora ‘atomica’. L’illuminazione nottura è soddisfacente, e…. per tutto il resto avrete bisogno di almeno un paio d’ore di training.

Nota negativa? No! Ma certo usare le caratteristiche di misurazione altimetrica, barometrica e della bussola senza essersele studiate non serve a nulla. La bussola sarà bene tararla, così come il resto, ma soprattutto sarà bene utilizzare queste funzionalità come primo importante orientamento, non come vangelo assoluto. Tuttavia, e ci teniamo a dirlo, di G-Shock nel tempo ne abbiamo visti, avuti e provati tanti e indubbiamente le cose sono cambiate. Nel Rangeman c’è un pulsantone dedicato per queste informazioni e le procedure per ‘ricalibrare’ una volta assimilata la ‘filosofia’ del firmware sono più facili di un tempo, non ci si può più sbagliare.

Un orologio così o lo si ama o non lo si può proprio guardare. Noi lo amiamo e il camuflato in fondo esalta ulteriormente lo spirito G-Shock. Avete dei problemi con il vostro vestito elegante? Comprensibile! Compratevi il Rangeman nero!!! 😉 Questo in Limited Edition tra l’altro costa proprio tantino. La bellezza di 429 euro.

Se proprio dobbiamo dirvela tutta, ecco quello che pensiamo. Il nostro sogno è quello di vedere finalmente un Casio G-Shock, come si deve, come questo, bello ‘rugged’ ma con integrate anche tutte le funzionalità di smartwatch, o almeno di superwatch. Lo ripetiamo ogni volta: pensate che goduria avere non un gadget fabbricato da chi in fondo di orologi non capisce molto, ma un vero orologio come questo, e in più un firmware… alla FitBit… per intenderci. Pensiamo che sia tutt’altro che impossibile e dopo trent’anni i nostri G-Shock tornerebbero ancora a essere giovanissimi… Dopo trent’anni, una vita ‘quasi’ eterna.

Tags :