Apple sigla un accordo col WWF per le foreste in Cina

apple_wwf

Nel tentativo di migliorare in continuazione, Apple ha annunciato che sta per siglare un accordo con il WWF per aiutare in un progetto di tutela e creazione delle foreste che producono la carta usata per i suoi imballaggi.

Con il WWF, Apple progetta di proteggere e aumentare le capacità di produzione in più di un milione di quattromila chilometri quadrati di foresta. La Cina è attualmente il più grande importatore di legname, quindi c’è un grosso incentivo nell’aumentare le possibilità che il paese ne produca di proprio in maniera sostenibile.
Apple sta anche tentando di rendere le sue tecniche di produzione più eco-friendly. “Siamo pronti a seguire la strada della riduzione della riduzione di emissioni di carbonio dalla produzione” ha scritto Tim Cook in un comunicato stampa diffuso nei giorni scorsi.

“Questo non succederà da un giorno all’altro: ci vorranno anni, ma è importante lavorare perché accada e Apple è in una posizione unica per prendere iniziative per raggiungere questo ambizioso obiettivo”.
Apple ha già investito 1,7 miliardi di dollari in data center a energia rinnovabile. Può anche darsi che non sia la migliore delle corporation, ma bisogna riconoscere che ogni tanto, almeno, ci prova.

Tags :Sources :Gizmodo USA