Il selfie al seno su Facebook per combattere il cancro

cancro

Anche i social network, come Facebook, possono diventare un importante veicolo di contenuti per la lotta al cancro.

Lisa Royle non avrebbe mai pensato di postare una foto del suo seno. Ha deciso di farlo quando ha scoperto di avere un cancro.

Non sempre il cancro al seno si manifesta con un nodulo. Ci sono anche altri sintomi, meno conosciuti, a cui i medici consigliano fare attenzione.

Da tenere sotto controllo anche eventuali gonfiori anomali, irritazioni o ispessimenti della pelle, cambiamenti o perdite dai capezzoli, o avvallamenti della pelle.

Quest’ultimo è il sintomo con cui si è dovuta confrontare Lisa Royle. Un avvallamente della pelle sotto il seno quasi impercettibile e molto facile da ignorare specie se prese dalla fretta di tutti i giorni.

Purtroppo, una volta sottoposta ad ulteriori accertamente, a Lisa è stato effettivamente diagnosticato un cancro e, per questo motivo, si è dovuta sottoporre ad una mastectomia.

Per questa ragione, prima dell’operazione chirurgica, ha deciso di pubblicare un autoscatto del proprio seno con questo messaggio:

“Non avrei mai creduto di postare su Facebook una foto del mio seno ma ho pensato di farlo prima che sia rimosso chirurgicamente la prossima settimana. Ed ecco qui… Questo è tutto ciò che ho trovato sul mio seno: delle impercettibili fossette nella parte inferiore che potrebbero facilmente passare inosservate mentre andiamo di fretta quando ci vestiamo al mattino. Per favore, prendetevi il tempo di guardare il vostro seno. Potrebbe salvarvi la vita”.

cancro

Tags :Sources :CbsNews