Il creatore di Evangelion predice la fine dell’Anime

evangelion

Hideaki Anno, il creatore di Neon Genesis Evangelion, pensa che l'industria dell'animazione giapponese abbia i giorni contati.

In un’intervista con l’agenzia russa RIA Novosti (via EvaGeeks), Anno ha dichiarato che l’industria dell’anime chiuderà i battenti in un lasso di tempo compreso tra i prossimi 5 e 20 anni.

“E’ solo questione di tempo” dice.

“L’animazione giapponese è in declino”, Anno ha dichiarato a RIA. “E’ già affondata”.

“Dopo il collasso, probabilmente ci sarà una nuova resurrezione”. La domanda, Anno si chiede, è se la gente aspetterà per questa rinascita.

Questa morte non dovrebbe essere la fine dell’anime in quanto tale. Il Giappone continuerà ad avere l’animazione.

“Non credo che l’animazione scomparirà, ma forse potrebbero non esserci più le condizioni che hanno portato alla produzione di tanti film interessanti”.

Anno pensa che il collasso segnerà la fine del dominio giapponese in questo campo e che altri paesi in Asia stanno diventando sempre più ricchi e, di conseguenza, diventeranno sempre più forti anche nell’ambito dell’animazione.

Mentre ritiene che ci saranno sempre meno fondi in Giappone per questo tipo di animazione.  “Il Giappone semplicemente non sarà più il centro del mondo dell’animazione”.

“Forse tra cinque anni lo sarà Taiwan” ha osservato al ritorno da un viaggio a Taiwan dove gli “animatori hanno grande passione ed energia, al contrario del Giappone dove tutto va avanti per inerzia”.

Tags :Sources :Gizmodo.fr