Le protesi che fanno raggiungere i 40 km all’ora

protesi

Queste protesi, che in realtà sono delle calzature da corsa, potrebbero cambiarvi la vita. Sono infatti in grado di farvi raggiungere la non trascurabile velocità di 40 km/h.

In pratica ambiscono a farvi competere con un canguro.

Ed è proprio guardando un documentario sui canguri che l’ideatore di queste protesi ha trovato l’ispirazione.

La molla è scatta in particolare quando ha imparato che l’animale ha delle zampe con una struttura tale che permette di utilizzare i tendini di Achille come fossero delle molle.

Dopo avere passato ben 25 anni a sognare di correre veloce come l’animale, Keahi Seymour ha messo punto queste protesi capaci di dare una vera marcia in più all’essere umano. Ci sono voluti 5 anni per concepire il primo prototipo utilizzando degli scarponi da Rollerblade. A forza di lavorare, ha affinato il proprio progetto e ha utilizzato dei materiali sempre migliori, fino a raggiungere questo risultato impressionante.

Ma nella vita, si sa, non bisogna accontentarsi mai. E così, Seymour che racconta di sentirsi “sovrumano” quando indossa le calzature, sogna già di correre veloce come un ghepardo e quindi conta di sviluppare un apparecchio adatto a raggiungere i 65 km/h !

Quale sarà il passo successivo? Il volo? Che decida di costruire le ali di Icaro?

La determinazione di sicuro nel manca!

https://www.youtube.com/watch?t=34&v=WqvXBNX2VEA
Tags :Sources :fr.ubergizmo.com