La prima casa che produce più energia di quella che consuma

casa

La casa prefabbricata è un prodotto che è stato declinato in molti modi sul mercato.

Rappresenta notoriamente un modo per costruire in maniera molto rapida. I progetti di ArchiBlox, una impresa australiana, sono ancora più innovativi.

Non solo possono essere messe in piedi in meno di una giornata, ma producono anche più energia di quella che consumano.

I prodotti a energia positiva saranno essenziali per assicurarci un avvenire lontano dall’inquinamento e questo sistema australiano è semplicemente geniale.

Ciascuna di queste abitazioni di 53 e 87 metri quadri di superficie abitabile è dotata di un sistema di isolamento rinforzato, di pannelli fotovoltaici e di uno scaldabagno solare, al quale si aggiunge un tetto su cui è possibile mettere delle piante e un sistema di recupero dell’acqua piovana.

Sono in grado di ridurre le emissioni elettromagnetiche e l’ermeticità migliora l’isolamento dal suono e aiuta a risparmiare energia.

Una zona tampone permette di dividere l’interno dall’esterno allo scopo di bloccare il calore in estate e il riscaldamento in inverno.

Tutto è pensato in ottica “verde” ed ecologica.

Nel corso della sua vita, una costruzione di questo tipo evita le emissioni inutili di gas e effetto serra equivalenti a 6.095 alberi piantati o 267 automobili ritirati dalla circolazione.

Non male anche la durata nel tempo: una casa di questo tipo dovrebbe durare 105 anni con un costo iniziale compreso tra i 180 000 e i 280 000 euro.

Queste casette sono installate presso il City Square di Melbourne da febbraio 2015.

Tags :Sources :fr.ubergizmo.com