Apple vuole che scattiate selfie migliori in modo più semplice

apple_patent_photography

Non siamo tutti uguali, non tutti abbiamo gli stessi gusti e le stesse preferenze. E questo vale anche per il modo in cui preferiamo scattare foto, selfie inclusi. Alcuni preferiscono foto più sovraesposte, altri più scure, alcuni vogliono un'apertura maggiore dell'obiettivo, altri inferiore.

Per questo sembra che Apple abbia penato ad un brevetto specifico che pare sia in grado di ricordare tutte le vostre impostazioni basandosi sul riconocimento facciale. Il brevetto, che è stato scovato da PatentYogi, descrive un sistema in cui la fotocamera del telefono può riconoscere il volto di una persona e, basandosi sulle impostazioni precedenti, scatterà la foto come, presumibilmente, l’utente vorrebbe fare.

Preferite usare il flash? Il sistema applicherà l’impostazione alle foto in cui individua il vostro volto. In un certo senso, questo permetterà di fare selfie migliori perché dovrebbe limitare l’impostazione delle opzioni che precede lo scatto ogni volta che si lancia l’app della fotocamera.
La cosa interessante è che pare che questo brevetto non sia proprio di Apple. Sembra, infatti, che sia stato studiato da Ken Parulski che era il capo del team scientifico di Kodak. Apple, però, adesso è proprietaria del brevetto acquistato dopo la dichiarazione di bancarotta di Kodak e la vendita delle sue proprietà.

Tags :Sources :Ubergizmo USA