BMW vuole rivoluzionare le stazioni di ricarica elettrica

bmw

I veicoli elettrici presto o tardi rimpiazzeranno le automobili contemporanee e le loro emissioni inquinanti. L'ostacolo principale per arrivare a questo punto di svolta sono le stazioni di ricarica: ancora troppo poche e costose. Bmw suggerisce una soluzione interessante: l'installazione di stazioni per la ricarica sui lampioni ad energia solare.

La compagnia ipotizza che sarebbe utile approffitare delle infrastrutture già esistenti in molte città per moltiplicare il numero di stazioni di ricarica e aiutare così a democratizzare i veicoli elettrici.

Il sistema « Light & Charge » è assolutamente ingegnoso e soprattutto avrebbe un doppio utilizzo. L’idea è quella di affiancare ai lampioni a LED, molto apprezzati per la loro ottime performance in tema di risparmio energetico, una stazione per la ricarica elettrica dotata di un sistema di pagamento tramite carta di credito.

In questo modo sarebbe possibile integrare in poco tempo nel paesaggio urbano un sistema diffuso per la ricarica dei veicoli sfruttando una rete elettrica già esistente e con dei punti di accesso già collocati a bordo strada.

Il progetto è già stato testato a Oxford, in Inghilterra, nell’ambito dell’iniziativa « Low Carbon Oxford Week ». Per quanto i costi di installazione siano elevati in prima battuta, si tratta di un investimento che permetterebbe alle casse pubbliche di risparmiare molto nel futuro sia in termini di risparmio energetico, sia in termini di salute pubblica, grazie alla riduzione dell’inquinamento.

Tags :Sources :fr.ubergizmo.com