Passaporto, patente falsa e carta di identità italiani falsi? 750 euro sul deep web

deepweb_cannabis

Quale pensate che sia il prodotto più scambiato nel cosiddetto "deep web"? Secondo i dati diffusi dai ricercatori di Trend Micro è la Cannabis, seguita dagli psicofarmaci come il Ritalin e lo Xanax, le droghe come l'MDMA, l'LSD, le metanfetamine, l'eroina per finire con videogiochi e account per servizi e siti vari.

Il deep web, sempre secondo Trend Micro, è anche la patria dei Bitcoin, capaci di garantire l’anonimato, oltre che del riciclaggio di denaro.
Tutto si gioca sull’anonimato, vero punto di forza del deep web che si trasforma in un incubo per le Forze dell’Ordine che incontrano grosse difficoltà nell’individuare i venditori di prodotti illegali e anche gli acquirenti.

deepweb_cannabis1

Non è difficile, infatti, reperire anche documenti riservati governativi, militari oltre che dossier sulle celebrità, passaporti e documenti di cittadinanza. Ma si trovano anche sicari disposti a commettere omicidi su commissione. Un pacchetto passaporto, carta d’identità e patente per l’Italia ad esempio si può acquistare a 750 euro: una cifra abbastanza accessibile.
I dati sono stati raccolti da Trend Micro nell’ultimo rapporto “Below the Surface: Exploring the Deep Web”, frutto di un lavoro lungo due anni durante i quali i ricercatori hanno esplorato il web profondo per capire cosa si muove sotto quello che la maggior parte degli utenti vede ogni giorno in rete.
In totale, a oggi, sono 38 milioni gli eventi che sono stati catalogati e il sistema si è dimostrato molto utile anche per scoprire nuove famiglie di malware.

Tags :