Exhauss, l’esoscheletro senza elettronica

esoscheletro

Perché fare le cose complicate quando possono essere semplici? Exhauss produce esoscheletri capaci di donare all'utilizzatore una forza sovrumana, quasi come Iron Man.

E per fare ciò non ha neanche bisogno dell’elettronica, ma si limita a un buon utilizzo dell’arte della meccanica.

A Innorobo, l’evento di Lione dedicato alla robotica e all’innovazione si trova davvero di tutto.

Tra robot minuscoli e giganteschi maccinari industriali, i nostri amici di Ubergizmo Francia hanno trovato Gobio-Robot, una piccola impresa di Nantes che propone questo esoscheletro davvero impressionante.

Un’apparecchiatura che permette al vostro corpo di sopportare carichi decisamente notevoli senza colpo ferire.

Exhauss sfrutta le tecnologie finora messe in campo per i telai utilizzati per reggere le telecamere a mano i grandi dimensioni, le steadycam.

Si basa tutto su un’architettura meccanica in grado di sostituirsi all’uomo nel reggere il peso dei grandi carichi. Essendo un esoscheletro completamente meccanico non si hanno problemi di batterie e di autonomia.

I nostri cugini francesi si sono sacrificati per noi e l’hanno provato trovandolo molto efficiente.

Le applicazioni pratiche di un esoscheletro come quessto possono essere infinite: dal trasporto di carichi pesanti alla manipolazione di macchine utensili.

Per non parlare dell’aiuto in ambito lavorativo che potrebbe fornire alle persone disabili.

Tags :Sources :fr.ubergizmo.com