Potrebbe non esserci un iPhone 6s da 16GB

iPhone-6-review-5-640x426

Se c'è un problema di cui gli utenti iPhone si sono sempre lamentati è lo storage. 16GB è la versione più ridotta di storage disponibile al momento e anche la meno cara. Ma allo stesso tempo, è difficile usare un dispositivo con 16GB da dividere tra app, foto, musica, video ecc. ecc.

Secondo quanto dichiara un rumor riportato da 9to5Mac, Apple potrebbe aver deciso di abbandonare le versioni da 16GB. Non è la prima volta che sentiamo indiscrezioni del genere. Chi ha diffuso la voce dice di avere avuto l’informazione da fonti di Foxconn, ma potrebbe averlo detto chiunque.
Dando per buono il rumor, il punto sarebbe che Apple sostituirà il modello da 16GB con quello da 32 che diventerà l’iPhone 6s (?) l’entry level. Di conseguenza la versione da 64GB diventerà il modello di mezzo e quello di punta arriverà a 128GB. Non possiamo avere alcuna certezza sull’accuratezza dei rumor, naturalmente, ma solo lo scorso mese Phil Schiller di Apple ha difeso la decisione di produrre il modello da 16GB.

Questo suggerirebbe che in realtà Cupertino continuerà a offrire la versione da 16GB, per non parlare del fatto che con Apple Music tutto basato su cloud e con iOS 9 che riesce a fare spazio agli aggiornamenti senza che l’utente debba cancellare le app, forse 16GB potrebbero tornare ad essere sufficienti.

Tags :Sources :ubergizmo usa