Microsoft pubblica le specifiche hardware per i dispositivi Windows 10 Mobile

windows-10-for-phones-leaked-build

Al contrario dei dispositivi Android, la piattaforma Windows Phone di Microsoft segue una lista di specifiche hardware molto rigorosa a cui i produttori devono attenersi o almeno che devono rispettare in termini di requisiti minimi. E mentre alcuni pensano che siano un po' troppo rigidi, altri possono invece supporre che questo aiuti a creare un'esperienza più omogenea per l'utente.

Ora, con Windows 10 Mobile in arrivo, siamo sicuri che molti di voi si stanno chiedendo quali siano le specifiche che Microsoft potrebbe richiedere ai produttori. Siete fortunati, perché Redmond ha pubblicato l’elenco e sorprendentemente pare che i requisiti siano meno pretenziosi di quanto non ci abbiano abituati con Windows Phone.
Stando a quest’elenco, Microsoft chiederà ai produttori di smartphone di lanciare telefoni che abbiano una risoluzione pari almeno 800×480 pixel. Ci dovranno essere almeno 512M di RAM e 4GB di storage, oltre ad una fotocamera VGA. Non è richiesta nemmeno una fotocamera frontale e pare non siano necessari neanche il collegamento Bluetooth o l’accelerometro.
Tutto questo è molto interessante perché suggerisce che Microsoft sta tentando di coinvolgere i produttori il più possibile introducendo requisiti a cui possono rispondere anche dispositivi di gamma bassa permettendo così l’espansione di Microsoft nei mercati emergenti e consolidandone la presenza.

Tags :Sources :Ubergizmo Usa