L’OnePlus One ha venduto più di 1.5milioni di unità. E arriva il Two

oneplus-02-608x640

L'OnePlus è un'azienda di smartphone relativamente recente che ha debuttato sulla scena lo scorso anno con l'OnePlus One. Il dispositivo ha fatto i conti con un'altissima richiesta e anche qualche problema di fornitura poco dopo il lancio. Nonostante tutte le difficoltà che i clienti hanno incontrato per acquistare il telefono, le vendite sono andate molto bene.

Il cofondatore di OnePlus Carl Pei ha rivelato, in un’intervista al Wall Street Journal, che finora l’azienda ha venduto più di 1,5 milioni di OnePlus One anche se il target iniziale che il team si era dato era di 30.000 unità per potersi assicurare un seguito.
“Vendiamo 50.000 telefoni e sarà un ottimo anno. Vendiamone 100.000 e sarà eccezionale. Me alla fine ne abbiamo venduti circa 1,5 milioni” ha dichiarato.

Prima di iniziare con OnePlus, Pei lavorava per il produttore cinese Oppo e poi era stato assunto da Pete Lau. Poi, sia Pei che Lau hanno deciso di lasciare Oppo e dare vita a OnePlus perché pensavano che non ci fosse sul mercato un telefono Android che loro avrebbero scelto. Quindi hanno deciso di farselo da soli.
OnePlus ora sta pensando al lancio del successore. L’OnePlus Two avrà un processore Qualcomm Snapdragon 810 con 4GB di RAM, una porta USB Type-C e molto altro. L’annuncio ufficiale ci sarà la settimana prossima.

Tags :Sources :bergizmo usa