Garmin Edge Explore 1000: il gps per il cicloturismo in totale sicurezza

garmin_edge_explore

Siete tra coloro che preferiscono fuggire dal caos agostano e programmano le vacanze per l'autunno? O semplicemente appassionati di cicloturismo, a prescindere dalla stagione? Garmin ha appena lanciato un proposta per voi che punta a dare più servizi e più sicurezza.

Naturalmente parliamo di tecnologia satellitare. È l’Edge Explore 1000, ultimo nato nella linea dedicata ai cicloturisti più esigenti. Si tratta di un GPS bike computer semplice ed intuitivo, ma ricco di mappe e informazioni utili per scoprire nuovi percorsi. Edge Explore 1000 ha precaricata la cartografia Garmin Cycle Map Europa, che contiene indicazioni di strade e piste ciclabili. Inoltre fornisce dati di quota, indicazioni di punti di interesse per i ciclisti e permette di ricercare indirizzi stradali come un vero e proprio navigatore da auto, suggerendo itinerari alternativi a quelli di alta viabilità.

garmin_edge_explore1

Particolarmente utile la funzione Round-Trip-Routing: una volta inseriti punti di partenza, arrivo e la distanza indicativa che si vuole percorrere, Edge Explore 1000 offre tre diversi itinerari cicloturistici, dando la possibilità all’utente di scoprire nuove strade su cui pedalare. È possibile impostare un percorso direttamente dal dispositivo utilizzando la mappa precaricata o scegliendo i punti di interesse, oppure creandolo e scaricandolo dal portale Garmin Connect/Mobile.

Tramite accelerometro integrato, la funzione “rilevazione degli incidenti” rende Edge Explore 1000, secondo Garmin, il primo ciclocomputer ad avere un sistema di rilevamento automatico di un eventuale incidente o avaria del proprio mezzo. Qualora la bici rimanga ingiustificatamente sdraiata a terra, il dispositivo riconosce la situazione di allerta ed è in grado di inviare ai numeri di emergenza salvati nell’Explore 1000 un SMS contenente l’esatta posizione in cui si trova l’utente. La funzione Live Track ovvero il monitoraggio del cicloturista da smartphone o computer, per amici e familiari, aggiunge elementi di sicurezza.

garmin_edge_explore3

Il dispositivo è compatibile con gli accessori della serie Varia, Radar e Smart Bike Lights, sviluppati da Garmin per aumentare la protezione del ciclista lungo la strada e per migliorare la visibilità in ore notturne sia davanti che dietro.

Utilizzabile in ogni condizione climatica, con sole o con la pioggia (grazie all’impermeabilità IPX7), Edge Explore 1000 ha un display touchscreen da 3 pollici con autoregolazione della retroilluminazione sensibile anche indossando i guanti. È dotato di ricevitore GPS ad alta sensibilità HotFix che permette una precisa ricezione del segnale e supporta anche il segnale GLONASS della rete satellitare russa. La batteria di Edge Explore 1000 ha una durata indicativa fino a 15 ore ed è compatibile anche con il pacco batterie esterno di Garmin.

Tramite la tecnologia Bluetooth, Edge Explore 1000 può essere associato automaticamente al proprio profilo Garmin Connect/Mobile, permettendo quindi la condivisione in tempo reale dei dati registrati durante una pedalata sui principali social network. Garmin Edge Explore 1000 sarà disponibile nei migliori punti vendita a partire da ottobre 2015 al prezzo consigliato al pubblico di 449,99 Euro

Tags :Sources :Garmin