#AppleEvent: ecco la nuova Apple TV

apple-tv-launch-sep9-2015__24-640x480

Pare che molti dei rumor che abbiamo sentito sulla Apple TV erano veri. È stato Tim Cook in persona a presentarla dicendo: "La nostra visione della TV è semplice e forse un po' provocatoria. Crediamo che il futuro della TV siano le app". Sostanzialmente, cosa rende nuova questa Apple TV? Un nuoco OS, chiamato tvOS, dell'hardware potente, tool per gli sviluppatori e, naturalmente, l'app store. La forma rimane la stessa, ma il telecomando sembra essere stato migliorato.

Di base, il telecomando della nuova Apple TV ha una copertura in vetro e può essere usato sia a voce che con il touch. Quando date un comando a Siri, il risultato viene mostrato sullo schermo.
Per quanto riguarda tvOS, si basa su tecnologie comuni con iOS e Metal e sfrutta alcuni strumenti di Xcode. Le prime app pronte da lanciare sono Netflix, Hulu e HBO Now. Quando vi siete stancati di guardare la loro programmazione, potete accedere alla solita carrellata di giochi: Guitar Hero, Shadowmatic, Crossy Road, tutti disponibili.
La Apple TV sembra fare un passo avanti rispetto alla concorrenza perché fonde aspetti delle altre TV box (come l’hardware e le app), anche se usa il controllo vocale che c’è già su Android TV e Amazon. L’interfaccia sembra più pulita fin dall’avvio e le app danno la percezione di una qualità migliore.
Le specifiche hardware ci parlano di un processore A8 a 64-bit, wi-fi 802.11 con MiMo, un ricevitore IR, la porta Ethernet e MDMI, oltre alla connessione Bluetooth 4.0. Il telecomando ha un’autonomia della batteria di circa 3 mesi per ogni ricarica e monta un accelerometro e un giroscopio, i comandi per il volume e, naturalmente, la connessione Bluetooth 4.0. Potrete scegliere tra la versione da 32GB e quella da 64 che saranno in vendita rispettivamente a 149 e 199 dollari contro i 69 del modello attuale.

Tags :Sources :Ubergizmo Usa