Il nuovo presidente di Nintendo è un ex bancario

shutterstock_200260748-1

Da quando, lo scorso luglio, Satoru Iwata è deceduto a causa di un tumore, Nintendo e i suoi fan sono stati a lutto.

Iwata era considerato uno dei dirigenti più simpatici e stimati del mondo e colui che prenderà il suo posto dovrà lavorare molto per raggiungere il suo livello di popolarità.

Tuttavia, la vita va avanti ed era necessario fare questo doveroso passo. Ecco quindi che la compagnia ha nominato un nuovo presidente, Tatsumi Kimishima.

Le due personalità si preannunciano già molto diverse tra loro. Se Iwata aveva la reputazione di un visionario, Kimishima risponde piuttosto al profilo di un manager.

Kimishima svolgerà il ruolo di direttore generale con il compito di supervisione la compatibilità e le risorse umane.

Non si tratta di un veterano del mondo dei videogiochi, banchiere di formazione, 65 anni, è già stato responsabile delle attività di Nintendo negli Stati Uniti.

In ogni caso, non sarà solo ai comandi. A suppotarlo ci saranno Shigeru Miyamoto, creatore di Super Mario Bros e Genyo Takeda, considerato come l’architetto della Wii.

nintendo

Tags :Sources :fr.ubergizmo.com